Chi siamo 2018-03-12T11:03:52+00:00

da un’idea di Giulia Garbi, un progetto di tv immobiliare del XXI secolo

1. chi è Giulia Garbi

Giulia Garbi, 52 anni
nata a Milano, cresciuta a Firenze
laureata in Economia e Commercio, tesi in diritto tributario e commerciale
sposata, due figli di 14 e 16 anni

1976 – 1984 sportiva nazionale di nuoto e campionessa italiana
1992 – 2004 carriera nel settore finanza
2004 primo bed & breakfast in condominio a Milano
2009 agente immobiliare in proprio
2010 conduttrice tv
La seconda casa non si scorda mai
Chi sceglie la seconda casa
in onda su
SKY, canale DOVE LIFESTYLE, LEI TV
DT canale FINE LIVING, La 7d
ospite tv a
TV2000 programma Revolution
RADIO24 Cuore & Denari – Due di Denari

2. l’idea di ABITOtv

Com’è nata l’idea di TV

Ho cominciato ad occuparmi di case a 4 anni
Vivevo a Milano in Città Studi e con mia nonna ogni giorno facevo una passeggiata tra Loreto e Porta Venezia. Ogni giorno con la fantasia sceglievo una casa da comprare e immaginavo lo stile, i colori degli arredi e anche marito e figli con i quali ci avrei abitato.
Ancora oggi riconosco, da allora, portoni e battenti, finestre e fregi liberty.
Non sono architetto perché negli anni dei miei studi la facoltà fiorentina era occupata
Ma il codice dell’anima di ognuno di noi, ad un certo punto della vita, si rivela con chiarezza e quando diventiamo grandi, ci chiede di essere vissuto.
Oggi la “casa” ha tanti generi e, soprattutto, in questo XXI secolo sta cambiando il suo ruolo, anch’essa sta cambiando anima.
Le mie giornate sono piene di case e le case sono le persone che le abitano o che le hanno abitate.

ABITOtv racconterà i nuovi modi di vivere, di abitare, di cucinare, di lavorare, di studiare, di andare in vacanza, di fare sport, di invecchiare…del XXI secolo

ABITOtv racconterà storie di case e di persone

ABITOtv racconterà dell’amore e del rispetto che Giulia ha per questo pianeta Terra, prima casa di ogni essere vivente

ABITOtv racconterà di quanti abitano la Terra, siano essi comparse o primedonne, umani o magari multipedi, tutti protagonisti – nel ruolo che ciascuno svolge sul palcoscenico della natura – di una comunità globale che, se vuol sopravvivere deve convivere, se ambisce a progredire, non si sforza di prevalere ma cerca di crescere insieme

ABITOtv sarà informazione, storie e servizi sul tema abitare e su tutto quanto ruota intorno ad esso, che è semplicemente IL VIVERE

Ho immaginato questo progetto insieme a Eduardo, mio amico da sempre e socio
Io non sarò l’unica protagonista di ABITOtv
ABITOtv sarà pieno di giovani del XXI secolo
E’ dunque in corso un’ attività di reclutamento di giovani autori, conduttori ed operatori

3. quale idea di TV

ABITOtv è un OTT, Over The Top, cioè un’ internet TV
Io credo che il web sia la più rivoluzionaria invenzione che il XX secolo ha lasciato in eredità al XXI secolo
Così ho scelto proprio il web come veicolo di trasmissione del mio messaggio TV per questi motivi:

– la rivoluzionaria “popolarità” della rete web

– i ragguardevoli tassi di sviluppo registrati dagli investimenti pubblicitari destinati al settore

– la sempre più marcata preferenza mostrata dai giovani nei confronti dell’informazione sulla rete, accessibile a mezzo di laptop, notebook e soprattutto smartphone

– gli interessanti ritmi di crescita previsti per la diffusione degli OTT nei prossimi 10 anni

4. il partner commerciale ideale di ABITOtv. Profilo e ruolo

A questo punto il programma è operativo, il progetto può partire

Abbiamo individuato un mercato: quello immobiliare che, in sostanza, è il pianeta Terra

Abbiamo messo a fuoco un’ esigenza: conoscere il mercato immobiliare nei suoi numeri economici, nei suoi modi, nelle sue opportunità, nelle sue tendenze

Abbiamo investito in un progetto fondato sulla fiducia nelle competenze professionali di cui disponiamo e nelle potenzialità di crescita della rete nei prossimi 5 anni

Considerato che le risorse tecnologiche disponibili ci consentono di interloquire a livello globale, che le dimensioni del mercato in cui operiamo non hanno limiti, noi pensiamo che l’esigenza di una Tv immobiliare sia chiara a tutti

Altrettanto evidente è il trend di crescita degli OTT

Resta la necessità di valutare la qualità dei contenuti da noi offerti e dei format prodotti, sui quali non è nostro compito esprimere un giudizio

Rimettiamo pertanto con fiducia una valutazione delle nostre possibilità di crescita al pubblico delle imprese che ci incontreranno in rete e di persona

Tra questi, avremo il piacere di scegliere un selezionato gruppo di partner commerciali, interessati a condividere con noi la pianificazione degli investimenti partecipando alla possibilità di benefici economici, collegati alla diffusione e al successo dell’iniziativa